Lawns on The Roofs

15 settembre 2015

WarsawDurante i viaggi, ogni tanto, capita di fare delle piccole scoperte inaspettate, che ti fanno rendere conto di quanto un posto possa essere speciale grazie a delle idee semplici e in armonia con la natura. Questo è ciò che è accaduto a Varsavia, una città meravigliosa, costruita da zero dopo la guerra ma senza dimenticare la storia alle sue spalle e valorizzando la tradizione polacca anche nei piccoli dettagli delle vie più sperdute. Come sempre siamo rimasti affascinati dagli innumerevoli parchi, tutti rigorosamente ben tenuti, ma durante il nostro soggiorno in questa bellissima capitale, siamo quasi per caso capitati in due posti speciali: i tetti verdi.

During trips, sometimes, it happens to make little unexpected discoveries that make you realize just how a place can be special thanks to simple ideas in harmony with nature. This is what happened in Warsaw, a wonderful city, built from scratch after the war but without forgetting the history behind it and valuing the Polish tradition even in minor details of the most remotest streets. As always we were fascinated by the many parks, all made well-kept, but during our stay in this beautiful capital, we almost accidentally came across two special places: the green roofs. 

Warsaw
Sui tetti della Biblioteca Universitaria di Varsavia e del Copernicus Center, ci sono degli splendidi giardini pensili con tanto fontane, ruscelli e cascate, che si integrano alla perfezione con un sistema di pannelli fotovoltaici disposti in armonia con il design delle aiuole. Questa soluzione, non solo permette di creare spazi verdi anche lì dove ci sono solamente immobili, ma consente un grande vantaggio in termini di risparmio energetico grazie all’isolamento termico che si ottiene coltivando in cima agli edifici, e contribuiscono a ridurre lo smog e combattere l’effetto isola di calore urbano caratteristico dei centri abitati. In più favoriscono nuovi habitat per gli animali e regolano il regime delle acque piovane.

On the roofs of the University Library in Warsaw and at the Copernicus Center, there are beautiful hanging gardens complete with fountains, streams and waterfalls, which are perfectly integrated with a system of photovoltaic panels placed in harmony with the design of the flowerbeds. This solution allows creation of green spaces even where there are only buildings, and specially enables a great advantage in terms of energy savings through thermal insulation obtained with gardens on top of buildings, and combat the urban heat island effect characteristic of concreted built-up areas. Furthermore favor new habitats for animals and regulate the system of rainwater.


Del resto la creazione di tetti verdi non è un’intuizione moderna, già in antichità sappiamo che vennero costruiti i famosi Giardini Pensili di Babilonia dai quali sicuramente è stata tratta ispirazione per queste strutture moderne. In Italia, purtroppo, ancora non sono molti gli edifici con un giardino soprastante, ma in molte parti del mondo le costruzioni verdi stanno aumentando notevolmente: ad esempio in Francia, da poco è diventato obbligatorio per le nuove costruzioni, così come in precedenza anche a Toronto e Sydney.

Moreover, the creation of green roofs is not modern intuition, already we know that in antiquity were built the famous Hanging Gardens of Babylon from which surely has been derived inspiration for these modern buildings. In Italy, unfortunately, still there are not many structures with a garden above, but in several parts of the world, green buildings are increased: in France for example, recently became obligatory for new buildings to have a green roof, as well as earlier also Toronto and Sydney.

WarsawI tetti verdi possono essere sfruttati anche per creare degli orti condominiali; è stata fatta in Italia anche una proposta di legge, proprio nei giorni scorsi, per incentivare i giardini pensili e gli orti urbani, che potrebbero essere detraibili al 65% fino ad un massimo di 15.000 euro. Massimo De Rosa, primo firmatario della legge, ha commentato: “La gravità dei cambiamenti climatici in atto richiede una definitiva assunzione di responsabilità da parte della politica e di tutti i cittadini. Gli effetti nefasti del fenomeno risultano particolarmente accentuati nei grandi centri urbani ed è per questo che il verde urbano assume un ruolo strategico sia per l’adattamento che per la mitigazione dei cambiamenti climatici”.

Green roofs can also be exploited to create condominium gardens; in Italy has been done a legislative proposal, just a few days ago, to encourage green roofs and urban gardens, which might be deductible at 65% up to a maximum of 15,000 euro. Massimo De Rosa, the first signatory of the law, said: “The seriousness of climate change requires assumption of responsibility by policy and of all citizens. The negative effects of the phenomenon are particularly pronounced in big cities and that’s why the urban green plays a strategic role both for adaptation and for mitigation of climate change.”

Warsaw

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply